Uno spettacolo di Andrea Bruno

Con Andrea Bruno e Valeria Pistillo

Sono anni ormai che i novelli sposini Andy e Valery sono ossessionati da un gioco compulsivo, irrefrenabile, un gioco di cui non riescono più a fare a meno, un gioco, governato da una sola regola: cambiare identità; spasmodicamente, continuamente, cambiare identità per abbattere le barriere, per distruggere vincoli, cambiare identità per abbattere recinti e confini da sempre ormai troppo radicati. Un gioco sempre più pericoloso, al massacro, in cui ogni personaggio si disgrega e si rigenera generando conflitti tormenti ossessioni rabbie e paure, coinvolgendo passato presente e futuro; in una dimensione in cui la vita e la morte giocano un ruolo determinante, non si lascia alla realtà lo spazio necessario per affermarsi, senza che arrivi di soppiatto la finzione a sporcarla, a sostituirla, a smembrarla. Un gioco, che nel gioco si beffa di se stesso…