DIAZ – NON PULIRE QUESTO SANGUE

Il 21 luglio 2001 è la giornata più nera del G8 di Genova, a causa di inspiegabili gesti di violenza provocati dai dissidenti più facinorosi, i cosiddetti black bloc. Per reprimere i disordini e placare le contestazioni, le forze dell’ordine assaltano durante la notte la scuola Diaz, divenuta il dormitorio di 93 manifestanti, lasciandosi andare in sanguinosi pestaggi di cui nessuno sembra capirne le motivazioni e aprendo la via a una serie di dubbi sull’operato della polizia, in concomitanza con gli abusi perpetrati da alcuni funzionari nei confronti di persone trattenute nella caserma Bolzaneto. Agli episodi, cui seguono dei processi giudiziari, assistono il giornalista Luca Gualtieri (Elio Germano) e il poliziotto Max Flamini (Claudio Santamaria), che ferma il pestaggio definito da lui stesso “macelleria messicana”.

Ore 21:15 | Biglietto 5€
DIAZ – NON PULIRE QUESTO SANGUE
Un film di Daniele Vicari
Con Claudio Santamaria, Jennifer Ulrich, Elio Germano
(ITALIA 2012 – Drammatico, 120′)