Odio gli Indifferenti

Valerio Gatto Bonanni, regista teatrale ed esperto di comunicazione, propone un laboratorio teatrale intensivo di attivazione che vuole affrontare il tema dell’indifferenza: quante cose cambiano intorno a noi anche quotidianamente senza che apparentemente nulla muti nelle nostre vite, ma in realtà meno siamo suscettibili al mutamento più i nostri sensi si pietrificano, diveniamo incapaci di vedere, di sentire, di commuoverci e commuovere. Il laboratorio è aperto a tutti e tutte coloro che vogliono confrontarsi con tematiche sociali ed aprirsi poi al pubblico sperimentandosi in azioni performative urbane. L’intento è quello di stupire e stupirci cercando di rompere la barriera dell’indifferenza.