IL SOGNO DI OMERO

Prende le mosse da un esperimento dell’Università di Lisbona e di Bologna: cinque ciechi dalla nascita hanno raccontato e descritto i proprio sogni ogni mattina. L’autore, regista e montatore per il Centro Produzione Audiovisivi dell’Università degli Studi Roma TRE, innesta sul loro racconto un flusso di immagini perturbanti e la ramificazione di suoni e screpolature sonore. Un’idea di messa in scena dello sguardo di chi può vedere solo nel sonno. Il sogno di Omero si configura quindi quale immaginifico viaggio nei sogni di Rosa, Domenico, Gabriel, Daniela e Fabio, non vedenti dalla nascita le cui “avventure” notturne sono state opportunamente registrate e trasfigurate, all’interno di un insolito lavoro documentario che Emiliano Aiello ha portato avanti con costanza per parecchio tempo. Tutto ciò sulla scia di un esperimento avviato tempo fa dall’Università di Lisbona. Ed è soprattutto l’esperienza di Gabriel, anche in virtù di un sogno conclusivo atto a sfidare le più vertiginose intuizioni del surrealismo pittorico.

Ore 21:00 | Biglietto 5€
IL SOGNO DI OMERO
Un film di Emiliano Aiello
(ITALIA 2018 – Documentario, 47′)